martedì 2 luglio 2013

Torta salata , girasole rustico con ricotta e spinaci


                        Girasole rustico con ricotta e spinaci


Buongiorno miei cari amici ,
i giorni scorrono velocemente , le giornate sono cosi' piene che 24 ore non mi bastano piu'.
Arrivo a sera che sono stanchissima .Per quanto mi riguarda ,quando piace quello che si fa non ci si rende conto che il tempo passa velocemente.Quanti giorni sono mancata dal mio caro blogghino ? Troppi , troppi giorni ....ora voglio recuperare , quindi eccomi oggi con una nuova ricetta.
Oggi 3 Luglio qui a Taranto fa caldissimo 40 ° , penso che piu' tardi  vado  al mare con i bambini , non stanno piu' nella pelle...ci vuole proprio un paio di ore di relax.
La ricetta che vi propongo oggi puo' essere un piatto unico, io vivrei d'estate di piatti unici .Voglio deliziarvi con un ottima anzi squisita torta  salata,girasole rustico con ricotta e spinaci .
Ottimo da proporre per una serata con gli amici , ideale per un buffet o per altre ricorrenze. Una bellissima idea , sicuramente oltre al palato questa torta soddisfa  anche la vista .
Puo' essere farcita anche con altri ingredienti ,quelli che piu' vi piacciono. Fortissima la forma a girasole e' perfetta come simbolo dell' estate.Provatela , vi garantisco che farete un figurone !!

Ingredienti :
400 gr ricotta di mucca
300 gr di spinaci saltati in padella
2 basi di pasta briseè formato tondo
2 uova , 1 servira' per spennellare
40 gr parmigiano grattuggiato
40 gr pangrattato + 20 gr
sale , pepe
semi di papavero




In una ciotola capiente verso  la ricotta , il formaggio grattuggiato , gli spinaci , i 40 gr di pangrattato , l'uovo , sale e pepe. Lavoro tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto ben amalgamato



In una teglia da forno alla base ho inserito la carta da forno .Ho adagiato  la base di pasta briseè.
Spolverizzo con i 20 gr di pangrattato e distribuisco il ripieno , al centro creando una cupoletta e  intorno a mo' di ciambella


Copro con l'altra base di pasta briseè, chiudo bene i bordi e siggillo con i rebbi della forcherra. Al centro adagio una ciotolina e con l'aiuto di uno stecco in legno realizzo dei fori  , distanziati l'uno dall' altro circa 3 cm


Con un coltello affilato creo delle fette partendo dai puntini fino ad arrivare al bordo esterno


Spennello il tutto con l'uovo sbattuto leggermente , al centro verso i semi di papavero


                               Aiutandomi con un coltello rigiro ogni fetta di 45 °


Metto la teglia in forno , lascio cuocere a 170 gradi per circa 35 min, il girasole deve risultare bello dorato
Puo' essere degustato  caldo ottimo anche freddo



Un bacione 
Antonella

12 commenti:

  1. complimenti è molto coreografico, davvero una bellissima idea da copiare!!
    un caro saluto.
    Còaudia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao hai perfettamente ragione , fa la sua figura...l'aspetto secondo il mio parere e' molto importante.Senza pero' tralasciare il sapore.Bacioni

      Elimina
  2. Come sempre cose deliziose...sia all'occhio che al palato

    RispondiElimina
  3. Questo lo fatto è bellissimo da vedere ma anche da mangiare

    RispondiElimina
  4. Scusa ma l'immagine non me la pubblica. L'importante è mi sono iscritta. Un bacione

    RispondiElimina
  5. L'ho appena sfornato! E' bellissimo, speriamo sia anche troppo buono come dici tu. Grazie, sei davvero molto brava :) Ciao, Loredana.

    RispondiElimina
  6. Antonella ti posto il link del mio girasole salato, che soddisfazione!! https://www.facebook.com/photo.php?fbid=662146593807203&set=pcb.835578966581736&type=1&theater

    RispondiElimina
  7. Ho provato a farla anche io ...... mi ha incuriosita .... e devo dire che ho fatto una bellissima figura!!!!
    L'ho fatta anche per il cenone di capodanno!!!!!

    RispondiElimina
  8. cara antonella sono rosaria da rende prov.cosenza,,ho provato a farlo per il compleanno di giuseppe mio figlio un figurone!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!bello e BUONISSIMO! ti ho scoperta da poco penso proprio che ti seguiro'sei anche simpatica bacioni...........

    RispondiElimina
  9. Io non sono riuscita a girare i Petali per paura che si rompessero... ��

    RispondiElimina

Copyright © Il bellissimo mondo di Antonella Decorating | Template designed by Iole